PICCOLI MERCANTI IN FIERA

Chi di noi, durante l’infanzia, non ha mai allestito una bancarella per vendere quei giocattoli ormai “da piccoli” fuori casa propria, o non ha mai realizzato un’improvvisata postazione in spiaggia per vendere ai bagnanti le conchiglie accuratamente scelte sul bagnasciuga?

Piccoli Mercanti in Fiera riprende proprio questa vocazione allo scambio, che accomuna tutti i bambini, a prescindere dall’epoca storica in cui vivono (lo fanno i nostri figli, lo facevamo noi, e così i nostri genitori…), dal luogo in cui abitano, da quanti giocattoli abbiano a disposizione.

Piccoli Mercanti in Fiera è un grande mercatino del baratto per ragazzi dai 6 ai 14 anni, al quale ogni anno partecipano decine e decine di giovani espositori. Lo scambio riguarda libri, cd, figurine, bambole, macchinette usate oppure oggetti costruiti dai ragazzi stessi.

Lo scopo di quest’attività è rendere i bambini protagonisti, stimolando le loro potenzialità creative e relazionali nel gestire la merce, nel curare la preparazione e la decorazione della postazione, nel determinare il valore attribuito agli oggetti da loro scelti, preparati, restaurati e/o creati.